Feedback

Lo Specchio Metaforico, e il Dialogo basato sulla Metafora

“Quando mi sento confuso, mi da un senso di ordine.”

- Infermiera in nefrologia


“Questa esperienza sembra sincronizzare i pensieri (dei partecipanti) e le emozioni. Penso che si acquisti un certo controllo qui. Ho notato un cambiamento dell’atmosfera in reparto, dopo il gruppo di metafora. (I pazienti) sembrano rilassati e sembrano ascoltarsi reciprocamente. Noto sollievo e sorrisi anche tra il personale.” 

- Psicologo di reparto


“Magico.” 

- Oncologo dello staff


“Tutti i pazienti dovrebbero avere accesso a questo tipo di esperienza.”

- Amministratore ospedaliero


“Sono io, nella poesia che ho creato. Non saprei come altro dirlo.” 

- Paziente in chemioterapia


“Non sapevo (cosa) ci fosse nella sua mente. E’ molto complicato,non lo sapevo. Posso fare anche io (una specchio metaforico)?”

- Parente di paziente malato di cancro


“La pagina bianca è un eccellente ascoltatore.” 

- Paziente psichiatrico


“Lo dovrebbe fare anche mia moglie.” 

- Paziente oncologico


“Secondo me, (noi) uomini siamo più bravi in questo. Di solito non parliamo in questo modo, come se fosse poesia, così è più facile entrare nel cuore e non provare a rispondere come si dovrebbe. Le donne (nel gruppo) stavano pensando in anticipo, come se stessero per dirti la risposta giusta. Ma bisogna rispondere dalla pancia. Non ci si sentirà meglio se si risponderà con la testa”. 

- Paziente psichiatrico


”Ecco, mi sento così.”

- Infermiera in nefrologia


"Metafore e interpretazioni assolutamente affacinanti ... è un discorso molto interessante e variegato da portare avanti."

- Medico chirurgo